polizza-infortunio-e-contagio

Polizza infortuni e contagio da HIV, Epatite B, Epatite C: a chi è rivolta?

Ad ogni Medico libero professionista che svolge in proprio la professione e assume su di sé il rischio che un infortunio possa comportare una sospensione dell’attività professionale e pertanto una conseguente sospensione della normale produzione di reddito. Tale rischio si aggiunge al rischio professionale del medico.

 

La polizza infortuni e contagio HIV HBV e HCV: i vantaggi

Stipulare una polizza infortuni che corrisponde una somma di denaro per  le ipotesi di invalidità permanente o morte conseguenti da infortunio o da contagio da HIV o Epatiti B – C è una scelta intelligente che volge a conservare il proprio tenore di vita.

 

La polizza infortuni e contagio HIV HBV e HCV: il partenariato con AERSOLIS 

Sulla base di queste premesse l’AERSOLIS, associazione a tutela degli interessi del mondo sanitario, ha stipulato una convenzione con la Compagnia Am Trust Europe Limited per consentire l’adesione ad una polizza collettiva con condizioni e premi estremamente favorevoli, affinché ogni associato abbia una copertura economica nei casi non auspicati di infortunio e contagio HIV ed Epatiti B-C.

La Belardo Broker srl è il Broker incaricato dalla AERSOLIS che si occuperà della gestione delle adesioni, dei rinnovi annuali e dell’apertura di eventuali sinistri.

Di seguito sono riportate le tariffe e i relativi capitali assicurati dalla polizza infortuni e contagio HIV HBV e HCV

Massimale morte da infortunio Massimale Invalidità permanente da infortunio Massimale contagio epatite B/C & HIV Premio lordo annuo
€ 50.000,00 € 50.000,00 € 50.000,00

€ 100,00

€ 75.000,00 € 75.000,00 € 75.000,00

€ 140,00

€ 100.000,00 € 100.000,0 € 100.000,00

€ 180,00

Gli importi indicati sono già comprensivi di ogni onere, commissione, spese ed imposta ed inoltre della quota associativa annuale di € 20,00 relativa all’Associazione AERSOLIS.

La polizza infortuni e contagio HIV HBV e HCV copre gli infortuni occorsi durante lo svolgimento dell’attività professionale o nella vita privata.

Inoltre rientrano in copertura anche eventi che normalmente non sono considerati infortuni come:

  • Asfissia, Assideramento, Congelamento;
  • Avvelenamento e lesioni prodotte dall’assorbimento di bevande o sostanze in genere;
  • Infezioni comprese quelle tetaniche conseguenti ad infortuni;
  • Lesioni conseguenti ad improvviso contatto con sostanze caustiche o corrosive.

Qui trova il fascicolo informativo della polizza infortuni e contagio collettiva: Fascicolo informativo Polizza infortunio e contagio

Per aderire alla polizza infortuni collettiva Am Trust – Aersolis la invitiamo a contattare i nostri uffici a mezzo email o telefono in modo da poterle inviare la documentazione da compilare per la richiesta di emissione del certificato di adesione.

Messaggio con finalità promozionale, prima della sottoscrizione leggere attentamente il fascicolo informativo